Il mio lavoro

La mia situazione lavorativa attuale è un po’ complicata e se dopo aver letto il prossimo paragrafo ci vedete qualche attinenza con “Alla fiera dell’est” di Branduardi, beh non siete poi così lontani dalla verità.

Mettiamola così: attualmente lavoro per la Work Service Factory srl, a cui è stato ceduto il ramo d’azienda in cui operavo da parte della Aosta Network srl, a cui era stato ceduto il ramo d’azienda in cui operavo da parte di Network Italia spa, la quale a sua volta aveva assorbito la I.O.S. srl, una piccola società di consulenze informatiche aperta quattro anni fa con due ex-colleghi. (…che al mercato mio padre comprò.)

La mia attività attuale è quella di analista programmatore per il gruppo che si occupa dello sviluppo del software di base di una delle più grandi banche italiane, e di supporto di terzo livello al medesimo gruppo.

A volte lavoro a casa su altri progetti personali. Solitamente è qualche programma che sto scrivendo, o che ho già scritto ma deve essere corretto o cambiato, ma ho anche qualche progetto hardware in corso d’opera.

Il tempo rimanente è diviso tra la famiglia (cioè mia moglie e i nostri quattro felini) e i miei hobbies.

Comments

  1. Ma sei il Sergio che ha lavorato al San Paolo di Moncalieri negli anni 2000? …. ho trovato il tuo sito per caso, se sei tu ti saluto. ciao

    • axeman says:

      Ugo!! Pensa tu che poco tempo fa ho parlato di te… si sono io, e ora ti scrivo in mail… :)

  2. Cucù, guarda un po’ chi ti rivedo a distanza di secoli, come va :D ?

    • axeman says:

      Oddio… “rivedo a distanza di secoli” è quanto meno discutibile, visto che abbiamo i rispettivi contatti gtalk/hangouts… ;)
      (sul quale tra poco ti scriverò)

  3. Peccato che gtalk/hangouts non li apro mai :P
    Uso solo Skype, ti ho appena addato (sempre che tu stia usando il tuo vecchio account MSN)

Speak Your Mind

*