SyncPlayer

Questo l’ho scritto come proof of concept per verificarne la fattibilità: si tratta di un media player per piattaforma Android con l’aggiunta di una componente  di rete che permette la sincronizzazione della riproduzione video tra dispositivi.

L’idea originale è quella di utilizzare gli oramai diffusissimi micro sistemi Android (il cui capostipite è stato il MK802) per proiettare su un certo numero di schermi separati di una installazione multimediale. Soluzione a bassisimo costo che prevede, per ciascuna postazione, oltre al monitor/proiettore con ingresso HDMI un MK802 (0 equivalente) e una microSD con il materiale da riprodurre.

Uno dei sistemi viene configurato come coordinatore, e su questo viene caricata una lista con i palinsesti. Quando tutti gli altri sistemi partono e si collegano alla WiFi, il coordinatore avvia le sequenze e comanda tutti gli altri.

(Niente screenshot, dato che SyncPlayer non ha nessuna interfaccia utente)

TNGClient

2014-01-07 09.25.15 2014-01-07 09.25.30Mi serviva un progetto come “scusa” per iniziare a sviluppare sotto Android (ambiente mai approcciato prima) e il collega rompiscatole che mi ha sfidato sul discorso PortaleTNG me ne ha fornita una perfetta.

Mentre lui ha riempito la giornata di “Adesso lo faccio, vedrai!” io quatto quatto mi sono scaricato Eclipse, l’ADK, ho installato il tutto, e in poco meno di 8 ore ho scritto TNGClient (e il relativo web service) :)

Il suo uso è evidente dalle due schermate, l’applicazione è molto pratica da usare senza praticamente dover configurare nulla se non le credenziali del proprio account aziendale. Come primo progetto assoluto per Android, devo dire che non è uscito niente male.